Questo portale non gestisce cookie di profilazione, ma utilizza cookie tecnici per autenticazioni, navigazione ed altre funzioni. Navigando, si accetta di ricevere cookie sul proprio dispositivo. Visualizza l'informativa estesa.
Hai negato l'utilizzo di cookie. Questa decisione può essere revocata.
Hai accettato l'utilizzo dei cookie sul tuo dispositivo. Questa decisione può essere revocata.

Chiesa Matrice

Categoria Chiese e cappelle

Costruita nell' XI sec. circa, ampliata e restaurata nel 1565.

Ha una pianta a croce latina ed una navata unica, con portale di stile rinascimentale attribuibile alla scuola di Gabriele Riccardi, raffigurante la Madonna tra S. Pietro e S. Paolo, che regge sulle ginocchia il Bambino Gesù e con l'altra mano porge un libro al passante. Alcune bellezze interne sono: l'Altare del S.S. Sacramento in stile barocco leccese e due affreschi di S. Antonio Abate e S. Antonio da Padova, di origine romanica.
L'Altare fu collocato in questa chiesa nella seconda metà del secolo scorso e proviene, probabilmente, da un'altra chiesa salentina. Esclusa la cimasa, tutto il rimanente corpo scultoreo può essere attribuito a Giuseppe Zimbalo o alla sua scuola.

  • Info e recapiti

Direttiva per la qualità dei servizi on line e la misurazione della soddisfazione degli utenti

Hai trovato utile, completa e corretta l'informazione?
  • 1 - COMPLETAMENTE IN DISACCORDO
  • 2 - IN DISACCORDO
  • 3 - POCO D'ACCORDO
  • 4 - ABBASTANZA D'ACCORDO
  • 5 - D'ACCORDO
  • 6 - COMPLETAMENTE D'ACCORDO
Torna a inizio pagina